GENERAZIONE G: NUOVI GENITORI PER NUOVI ADOLESCENTI

Nella Sinistra Piave quattro incontri gratuiti per approfondire i cambiamenti nell’adolescenza e il rapporto genitori-figli: 16 aprile Colle Umberto, 23 aprile Cappella Maggiore, 7 maggio Sarmede, 14 maggio Fregona.

Photo Of People Holding Each Other's Hands

CAPPELLA MAGGIORE-COLLE UMBERTO-FREGONA-SARMEDE (TV) – Quattro serate gratuite rivolte ai genitori per confrontarsi con la guida di esperti del settore e approfondire i cambiamenti nell’adolescenza e il rapporto genitori-figli. “Generazione G. Nuovi genitori per nuovi adolescenti” è il titolo del ciclo di quattro incontri gratuiti rivolti ai genitori di ragazzi dagli 11 ai 13 anni frequentanti le scuole secondarie di primo grado dell’Istituto comprensivo di Cappella Maggiore e a genitori di ragazzi dai 13 ai 16 anni delle classi prime e seconde delle scuole secondarie di secondo grado residenti nei Comuni di Colle Umberto, Cappella Maggiore, Fregona e Sarmede. Il primo appuntamento martedì 16 aprile alle 20.30 a Colle Umberto, a seguire il 23 aprile ad Anzano di Cappella Maggiore, il 7 maggio a Sarmede e il 14 maggio a Fregona. Info e iscrizioni: https://forms.office.com/e/EsP1pfYncf

Promosso da Ulss 2 Marca trevigiana Distretto Pieve di Soligo all’interno del servizio Operativa di comunità, gli incontri sono co-progettati con Cooperativa sociale Itaca e i quattro Comuni di riferimento. Le azioni nascono per avvicinarsi alle famiglie del territorio al fine di tradurre i bisogni legati al ruolo genitoriale e facilitare una condivisione dei vissuti personali e relazionali tra genitori, creando le basi di una rete utile a sostenersi. Ma anche per supportare le famiglie, offrendo loro uno spazio di ascolto, condivisione e confronto sulle tematiche adolescenziali.

Coinvolto anche il servizio adolescenti afferenti allo IAFC dell’Ulss 2 che metterà a disposizione tre esperti dei servizi NP dell’adolescenza e SEE. È infatti emersa l’esigenza, da un confronto con i partner di progetto, di rivolgersi in modo più incisivo agli adolescenti attraverso il coinvolgimento dei genitori.

L’idea è di promuovere azioni multidisciplinari ed interservizi, attivando processi di inclusione ed empowerment individuale, familiare e sociale che possano favorire lo sviluppo di risorse e competenze dei giovani. Per tale ragione, non è possibile pensare ad azioni rivolte esclusivamente ai ragazzi, senza ampliarle al contesto familiare in cui vivono.

GENITORI PROTAGONISTI

Protagonisti della formazione saranno i genitori a partire dalle loro necessità. Tutto parte da un questionario, inviato dall’Istituto Comprensivo di Cappella Maggiore lo scorso dicembre, per la rilevazione dei loro bisogni formativi, che hanno dato come esito e come prioritari i temi della comunicazione genitori-figli, l’autoregolazione emotiva e i compiti evolutivi.

Da qui la progettazione dei quattro incontri formativi-laboratoriali tra aprile e maggio, suddivisi in due moduli tematici da due incontri ciascuno. Ogni argomento sarà così sviluppato in due incontri, di cui uno frontale attraverso la presenza di un esperto dell’Ulss 2, mentre il successivo con modalità interattivo-laboratoriale attraverso la presenza di un’educatrice della neuropsichiatria e le operatrici di comunità della Cooperativa Itaca, che saranno presenti per l’intero percorso formativo.

PROGRAMMA 16 APRILE – 14 MAGGIO

16 aprile: MIO FIGLIO NON LO CAPISCO PIU’! I CAMBIAMENTI DELL’ADOLESCENZA E LA FAMIGLIA D’OGGI

Nel primo modulo verranno approfonditi i compiti evolutivi degli adolescenti, attraverso modalità interattive verrà fornito ai genitori uno sguardo più consapevole sui cambiamenti che un adolescente deve compiere. Evento previsto il 16 aprile dalle 20.30 alle 22.30 a Colle Umberto, aula magna della scuola secondaria di primo grado Tiziano Vecellio in via Garibaldi 8, interverrà Mariateresa Cataldi, psicologa e psicoterapeuta del Servizio Neuropsichiatria dell’adolescenza Ulss 2 Marca Trevigiana Distretto Pieve di Soligo.

23 aprile: MIO FIGLIO NON LO CAPISCO PIU’! QUALE RUOLO MATERNO E PATERNO OGGI

Il secondo incontro è previsto il 23 aprile dalle 20.30 alle 22.30 al Centro sociale di Anzano di Cappella Maggiore in via Anzano 142, interverranno Sabrina Cendron, educatrice Servizio Neuropsichiatria dell’adolescenza dell’Ulss 2 Marca Trevigiana Distretto Pieve di Soligo, Elisa Chies e Sara Modolo, educatrici e operatrici di comunità della Cooperativa sociale Itaca.

7 maggio: “HEY BRO… STAI CHILL”. LE NUOVE SFIDE DELLA COMUNICAZIONE CON I FIGLI NEL TERZO MILLENNIO

Nel secondo modulo verranno forniti ai genitori degli strumenti per come gestire e costruire una buona comunicazione con il proprio figlio adolescente tenendo presente la gestione, non sempre facile, delle emozioni di entrambi le parti. Il 7 maggio dalle 20.30 alle 22,30 nell’auditorium del Teatro di Sarmede in via Giuseppe Mazzini 16, l’incontro condotto da Michele Borghetto, psicologo e psicoterapeuta del Servizio Età Evolutiva dell’Ulss 2.

14 maggio: NUOVI GENITORI PER NUOVI ADOLESCENTI: FACCIAMO IL PUNTO!

Il quarto ed ultimo incontro è previsto il 14 maggio dalle 20.30 alle 22.30 al Centro sociale di Fregona in piazza II Giugno al civico 2, e sarà condotto da Sabrina Cendron, educatrice Servizio Neuropsichiatria dell’adolescenza dell’Ulss 2, Elisa Chies e Sara Modolo, educatrici e operatrici di comunità della Cooperativa sociale Itaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.