PREADOLESCENZA: I NODI CRUCIALI DEI GENITORI NEL RAPPORTO CON I FIGLI

PROGETTO CONTRASTO E WORLD CAFÈ: SI CONCLUDE A TREVISO LA 2^ EDIZIONE DEL PROGETTO EDUCATIVO PER SOSTENERE LE COMPETENZE GENITORIALI CON INTERVENTI DI PARENT TRAINING

Uno spazio di confronto e sostegno per i genitori di ragazzi di 11-14 anni, che frequentano la Scuola secondaria di primo grado e le classi prime della Scuola secondaria di secondo grado, con l’obiettivo di creare alleanze educative per sostenere la formazione e la crescita di bambini e ragazzi. Con il mese di marzo si concluderà a Treviso la 2^ edizione di “CONtraSTO.-Progetto educativo finalizzato al sostegno delle competenze genitoriali attraverso interventi di parent training”, promosso dai Comuni dell’Ambito Sociale Ven 9, con il Comune di Treviso in qualità di ente capofila, gestito dalla Cooperativa sociale Itaca e realizzato grazie al contributo della Regione del Veneto.

Percorsi di Parent Training. Da ottobre 2023 a marzo di quest’anno sono stati realizzati 31 percorsi formativi nei diversi territori cui hanno partecipato 625 genitori per quasi 300 ore di formazione. I percorsi di parent training sono stati condotti attraverso il metodo maieutico partendo da situazioni-stimolo per attivare il confronto. La metodologia proposta e il confronto tra genitori sono stati il punto di forza della progettualità: hanno permesso ai genitori di sintonizzarsi con le proprie risorse, trovando nella matrice sociale del gruppo e nel fare esperienza insieme il motore per nuovi apprendimenti. I percorsi hanno coinvolto sia genitori di figli che frequentano le scuole secondaria di primo grado, sia genitori con figli delle classi prime degli Istituti superiori del territorio.

La 2^ edizione ha visto il supporto dei 30 Istituti comprensivi dei territori che hanno appoggiato l’iniziativa, promosso tra i genitori la proposta formativa e in molti casi anche messo a disposizione spazi delle scuole per la realizzazione degli incontri in presenza. Anche alcuni Istituti superiori hanno condiviso l’importanza di CONtraSTO e messo a disposizione i propri spazi e i propri materiali i per la realizzazione degli incontri.

I nodi cruciali dei genitori nel rapporto con i figli. I genitori di figli preadolescenti stanno affrontando le sfide e i cambiamenti di questa fascia di età, che mette in discussione i ruoli genitoriali e le regole condivise in famiglia.

Alcuni temi di riflessione proposti emergono come nodi critici per la genitorialità, in particolare l’educazione digitale e l’educazione all’affettività e alla sessualità. I genitori riportano di provare spesso sentimenti di inadeguatezza e di essere alla ricerca di informazioni, strumenti e strategie per prepararsi nel migliore dei modi a supportare i figli nelle esperienze e nel percorso di crescita.

Lo scambio ed il confronto tra genitori, oltre alla relazione con i professionisti presenti, hanno permesso loro di sentirsi “meno soli” rispetto alle sfide dell’adolescenza; di condividere strategie ed esperienze positive, obiettivi educativi e regole importanti per i ragazzi di oggi. Infine, ha permesso di trovare nuovi stimoli per relazionarsi anche con le altre agenzie educative del territorio.

Incontri a tema. Per supportare i genitori nelle due tematiche maggiormente sentire, all’interno di CONtraSTO, sono stati proposti anche 4 incontri di approfondimento sul tema dell’educazione affettiva e sessuale, dal titolo “Battiti di cuore. Educazione all’affettività e sessualità in adolescenza”, e sull’educazione digitale dal titolo “Digitalmente intenzionali. Strategie per una vita online equilibrata”. Gli incontri sono stati realizzati nei diversi territori e hanno coinvolti circa 80 genitori.

World cafè – eventi conclusivi. L’edizione 2023-2024 del progetto si concluderà con la realizzazione di quattro appuntamenti aperti alle diverse agenzie educative e agli adulti dei territori. I World Cafè, previsti per sabato 23 e domenica 24 marzo, saranno un momento di confronto e dialogo con tutti quei soggetti del territorio che lavorano ogni giorno con il mondo giovanile per riflettere sulle sfide e le risposte che questa particolare fascia d’età richiede. Per i Comuni della zona di Treviso Nord, il momento di confronto è previsto per sabato 23 marzo dalle 10.00 alle 12.00 presso la Sala Rio de Na Volta, Ca’ Celsi ad Istrana; per i Comuni dell’Opitergino Mottense l’appuntamento invece sarà nel pomeriggio di sabato, dalle 15.30 alle 18.30 presso la Sala Concerti di Palazzo Moro a Oderzo. Domenica 24 marzo si svolgerà invece il World Cafè per i Comuni della zona di Treviso Sud, la mattina dalle 09.00 alle 12.00 presso il Centro Polivalente di Monastier; infine, nel pomeriggio della domenica ci sarà il World Cafè per Treviso, dalle 14.00 alle 17.00 presso La Ghirada, Città dello Sport a Treviso.

Si tratterà di momenti di “sensibilizzazione” rivolti a tutte le agenzie educative che si occupano di educazione e di crescita di ragazzi e giovani nei territori dei 37 Comuni dell’Ambito. Gli incontri, condotti dagli esperti di “Tara facilitazione” attraverso la tecnica del World Cafè, diverranno occasione per ragionare e condividere i percorsi e le prospettive attuati nel tempo, per la costruzione di una comunità educante a partire dalla condivisione, da parte dei genitori che hanno partecipato ai percorsi formativi sulle tematiche più urgenti da affrontare insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.