CENTRO GIOVANI DI SAN MARTINO: ECCO IL PRIMO GRAFFITO

“Mi sono iscritta a questo progetto con zero esperienza con le bombolette alle spalle – racconta una delle partecipanti – e mi sono divertita moltissimo. Ho conosciuto molte persone e sono molto felice di aver potuto contribuire a dare un tocco di vita e colore a questo posto magnifico”.

COLLE UMBERTO (TV) – Il mese di luglio ragazzi e ragazze di Colle Umberto lo avevano passato abbellendo e decorando la parete interna del Centro giovani di San Martino e realizzando un pannello esterno. Erano stati quattro gli incontri, curati dal writer e formatore Michele Peruch aka Mike128, all’interno del progetto Workshop Graffiti, laboratorio gratuito di street art realizzato su iniziativa dell’Amministrazione comunale in collaborazione con la Cooperativa sociale Itaca. Da qualche settimana in piazza Guglielmo Marconi 2 a San Martino si può ammirare il primo graffito.

Sono stati 16 i giovani colleumbertesi a raccogliere la proposta di Comune e Itaca, che hanno avuto l’opportunità di allenare la loro espressività e creatività tramite l’arte dei graffiti, grazie anche all’intervento di Mike128, che ha guidato ragazze e ragazzi nella scelta e realizzazione dei disegni riportati poi su parete e pannello esterno. Realizzato all’interno del servizio Operativa di comunità dell’Ulss 2 Marca trevigiana, il workshop è stato gestito da Itaca in stretta collaborazione con il Comune di Colle Umberto.

“Mi sono iscritta a questo progetto con zero esperienza con le bombolette alle spalle – racconta una delle partecipanti -, ma dopo veramente poco tempo, grazie all’aiuto, il supporto e i consigli di Mike ho preso subito la mano e mi sono divertita moltissimo. Grazie a questi incontri ho conosciuto molte persone, sperimentato un’attività nuova e imparato alcune curiosità sulla street art e i murales. Sono molto felice di aver potuto contribuire a dare un tocco di vita e colore a questo posto magnifico, il Centro giovani”.

“Era da tempo che volevamo realizzare un progetto di street art e graffiti a Colle Umberto – afferma Laura Pizzol, assessore al Sociale, famiglia e politiche giovanili – e siamo molto soddisfatti di come è andata. I ragazzi hanno risposto con entusiasmo e hanno partecipato numerosi. Sotto la guida maestra di Mike128 hanno realizzato due graffiti che sono frutto della loro creatività, della loro voglia di ideare qualcosa che li rappresentasse all’interno degli spazi del Centro giovani di San Martino. Ci sono riusciti”.

“È stato meraviglioso vederli all’opera, sporchi di colore ma soddisfatti per quanto erano riusciti a creare. Per questa bella esperienza che i ragazzi hanno vissuto – conclude Pizzol – ringrazio molto il writer Michele Peruch, che ha saputo essere molto coinvolgente e l’operatrice di comunità Elisa Chies della Cooperativa Itaca, con la quale collaboriamo da anni nella promozione di attività per i giovani del nostro territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.