“VIA CANALETTO” IN BICILETTA PER M’ILLUMINO DI MENO

La piantumazione di fiori in vista della primavera ormai prossima e una passeggiata nel Parco di Villa Carinzia per vivere gli spazi della città sui pedali di bici adattate a persone con mobilità ridotta o limitata. Anche il Progetto Autismo di Pordenone Centro ha partecipato alla giornata del risparmio energetico con il Centro diurno e il Modulo autismo.

In bici nel Parco di Villa Carinzia

PORDENONE – Prima la piantumazione di fiori in vasi più ampi per iniziare a dare colore alle giornate in vista della primavera ormai alle porte, poi un giro lungo i viali del Parco di Villa Carinzia grazie a speciali biciclette adattate all’uso anche da parte di persone con mobilità ridotta o limitata. Così venerdì 11 marzo il Progetto Autismo di Pordenone Centro, che comprende il Centro diurno e il Modulo autismo, ha partecipato a M’illumino di Meno, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vista sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio2.

I focus pensati dal servizio hanno riguardato il tema delle piante negli aspetti di adultità per la gestione del tempo libero e degli hobby, secondo le preferenze di ognuno, anche per rendere più bello il contesto che abitiamo. E poi la bicicletta e il suo ruolo trasformativo, acquisire e migliorare l’uso di biciclette anche adattate per l’attività motoria con l’obiettivo di restare in salute e fruire di contesti esterni.

I fiori sono stati offerti dalla UET Il Nostro Fiore di San Giovanni di Livenza per la prossima primavera, al fine di rendere più verde e bello il contesto, ma anche per imparare a prendersi cura delle piante durante l’anno. L’utilizzo di biciclette adattate ha, inoltre, consentito la possibilità di vivere gli spazi della città anche alle persone cui generalmente questa opportunità è preclusa.

I due momenti non sono stati nettamente distinti, ma si sono svolti simultaneamente in base alle preferenze e curiosità di ognuno dei beneficiari. Il Progetto Autismo di Via Canaletto è nato a Pordenone dalla coprogettazione tra Azienda sanitaria Friuli Occidentale e Cooperativa sociale Itaca.

Un pensiero su ““VIA CANALETTO” IN BICILETTA PER M’ILLUMINO DI MENO

  1. Pingback: ITACA ADERISCE A M’ILLUMINO DI MENO 2022 | IT La Gazzetta di Itaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.