“ESTATE A MANIAGO” È INCLUSIONE E CREATIVITÀ

Officina creativa di Casa Carli e Sghiribiç protagonisti il 23 e 26 agosto e il 5 settembre di tre giornate creative per promuovere l’inclusione e rafforzare i legami con la comunità.

Azzurri

Il 23 e 26 agosto nel Museo dell’Arte fabbrile e delle Coltellerie laboratorio per bambini Giochi di memoria: carta, foto e colori per giocare insieme. Il 5 settembre nel giardino del Museo laboratorio comunitario per adulti e bambini Stampa free-style.

MANIAGO – Attraverso il “fare insieme” si promuove la cultura dell’inclusione e si rafforzano i legami con la comunità. L’Officina creativa di Casa e Carli e il progetto Sghiribiç saranno protagonisti il 23 e 26 agosto e il 5 settembre di tre momenti comunitari legati alla creatività. Nell’ambito degli eventi “Estate a Maniago”, proseguendo l’esperienza dello scorso anno, il Museo dell’Arte fabbrile e delle Coltellerie organizza “La Fucina de LAMEMORIA”, attività di sperimentazione e creatività rivolte a bambine e bambini dai 6 agli 11 anni. Lunedì 23 e giovedì 26 agosto dalle 10 alle 12 all’interno del Museo, con tanto di visita alla nuova sezione espositiva focalizzata sulla memoria delle coltellerie maniaghesi (https://museocoltelleriemaniago.it/lamemoria), le educatrici della Cooperativa Itaca Ilaria Bomben ed Eliana Picca condurranno le attività dal titolo “Giochi di memoria: carta, foto e colori per giocare insieme”. Nel rispetto delle norme anti Covid-19, la prenotazione è obbligatoria, 8 post massimo, ci si potrà iscrivere di settimana in settimana contattando museocoltellerie@maniago.it o 0427 709063.

Il 5 settembre, nell’ambito di “Coltello in Festa”, nel giardino del Museo (in caso di maltempo all’interno) Officina creativa e Sghiribiç proporranno il laboratorio comunitario “Stampa free-style”, per coinvolgere chiunque sia incuriosito e interessato a sperimentare tecniche di stampa con materiali di uso comune. Le carte e le stoffe decorate saranno impiegate durante il corso dell’anno per la realizzazione dei manufatti artistici creati all’interno dei due progetti.

L’iniziativa ha l’obiettivo di far conoscere alla cittadinanza e ai visitatori i due laboratori creativi, afferenti all’area della disabilità (Officina creativa di Casa Carli) e della salute mentale (progetto Sghiribiç), servizi che sono entrambi gestiti dalla Cooperativa sociale Itaca. Il laboratorio, aperto a tutti, bambini e adulti, nel rispetto delle misure preventive anti Covid-19, sarà strutturato in turni (10-11, 11-12, 15-16 e 16-17), è necessaria la prenotazione ai contatti del Museo, museocoltellerie@maniago.it o 0427 709063.

Durante la giornata sarà possibile visitare lo spazio in Borgo Coricama (Piazza Nicolò di Maniago n.23), dove si svolgono le attività del progetto Sghiribiç e dove si trovano in vetrina anche i manufatti realizzati dall’Officina creativa di Casa Carli.

Le tre giornate sono organizzate da Comune di Maniago e Museo dell’Arte fabbrile e delle Coltellerie, in collaborazione con Cooperativa sociale Itaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.