“EMFABER BAND” CERCA DATE PER IL 2016

Emfaber BandL’obiettivo è raccogliere fondi in maniera trasparente a sostegno di cause umanitarie

PORDENONE – La “EmFaber Band” cerca date per la stagione 2016 per raccogliere fondi in maniera trasparente a sostegno di cause umanitarie. Gli effetti collaterali delle guerre sono sempre gli stessi in ogni parte del mondo, nulla cambia se siano conflitti armati “grandi” o “piccoli”, e ciò nonostante le rassicurazioni “sull’intelligenza” delle armi adoperate: i destinatari di proiettili e bombe sono sempre gli stessi, ovunque, bambini, donne, anziani, civili. Da 7 anni è attiva in Friuli Venezia Giulia la EmFaber Band, progetto nato a Pordenone da un gruppo di musicisti (ma non solo) costituitosi dalla condivisione dell’interesse per il cantautore genovese Fabrizio De Andrè e per l’Associazione umanitaria Emergency.
“Il nostro progetto ha la caratteristica di rivolgersi principalmente al sostegno di cause umanitarie con particolare riferimento a Emergency, ma non solo – spiega Mauro Gremese -. Dopo qualche mese di pausa, siamo pronti a tornare in attività e stiamo cercando date per la stagione 2016”. La peculiarità della Emfaber è raccogliere fondi “in maniera trasparente e lanciare messaggi di pace e convivenza civile in un mondo che sempre più – prosegue Gremese – sembra far fatica a ritrovarsi in quei valori umani portati avanti non soltanto dalla ong fondata da Gino Strada e Teresa Sarti, ma anche da altre realtà del nostro territorio, che cercano di rimettere un po’ d’ordine nei rapporti tra gli esseri umani”.
Tutta la filiera del progetto EmFaber Band è infatti a costo zero, ciò significa che non soltanto gli artisti coinvolti non percepiscono alcun compenso, ma anche quanti a vario titolo garantiscono lo svolgimento degli spettacoli. “Il nostro unico obiettivo è far arrivare direttamente alla causa sostenuta l’intero incasso devoluto liberamente dal pubblico intervenuto. Questo è non soltanto il nostro modus operandi – tiene a precisare Mauro Gremese -, ma una scelta trasparente della EmFaber. Per questo motivo, in tutti questi anni di attività, siamo diventati un canale umanitario solidale”.
Info e contatti: Mauro Gremese 347 9147244.

Fabio Della Pietra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.