CONSIGLIO DEI RAGAZZI

I quattro punti di R-Estate con noi

Sacile

(m.s.) Avrà un avvio del tutto particolare la seduta del Consiglio comunale convocato oggi alle 19 a Palazzo Ragazzoni. Sarà la presidentessa del Consiglio comunale dei ragazzi, Lia Da Giau, ad aprire i lavori per illustrare il programma di “R-Estate con noi”. Un programma ricco, con quattro punti qualificanti, sotto la guida del Progetto Giovani. Il primo è “Un parco su misura” e si propone di monitorare, attraverso le uscite pomeridiane, lo stato di salute delle zone verdi. Poi gli “orti solidali”, esperienza sperimentale di comunità, inserita in quella più ampia legata all’Ambito distrettuale, con Cooperativa Itaca, l’Ass e azienda Acero Rosso. Quindi gli “incontri speciali”, ovvero tra generazioni. A luglio i ragazzi incontreranno i volontari dell’Auser, per conoscenza e socializzazione intergenerazionale. L’obiettivo? Creare dei momenti di conoscenza più approfonditi tra giovani e volontariato sociale, attraverso giochi e attività strutturate, come la raccolta (attraverso interviste) di testimonianze di vita e memorie storiche, attraverso l’ascolto partecipato. Infine i “giochi cooperativi”. Insieme all’associazione L’Angolo, i ragazzi si divertiranno a scoprire il loro territorio attraverso il gioco. Un pomeriggio alla settimana sarà quindi dedicato alla grande caccia al tesoro, ogni volta su un tema diverso.

Fonte: Gazzettino

27 Giugno 2013

Ed: PORDENONE

Pagina: 15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.